News della settimana: 25-30 giugno

A Bologna, nell’ambito del festival Il Cinema Ritrovato, si è tenuta una conversazione aperta al pubblico tra Martin Scorsese, Matteo Garrone, Valeria Golino, Alice Rohrwacher e Jonas Carpignano.

Il canale YouTube della Cineteca di Bologna ha pubblicato il video integrale della lezione di cinema, avvenuta presso il Teatro Comunale.

I registi nostrani hanno fatto domande al cineasta italoamericano riguardanti aspetti generali del cinema ma anche curiosità personali. Gli argomenti affrontati sono stati la crisi attuale delle sale cinematografiche, l’insegnamento del cinema nelle scuole, il legame tra il lavoro del regista e la percezione da parte del pubblico, i criteri da seguire per scegliere quali film restaurare. A livello personale, è stato chiesto a Scorsese il suo legame con l’Italia e il cinema italiano, la fase di lavoro che preferisce, il rapporto con gli attori con cui lavora.

L’ospite ha risposto in maniera esaustiva e interessante alle domande, ponendo l’accento soprattutto sulla salvaguardia del patrimonio cinematografico. Come si può desumere dal nome, Il Cinema Ritrovato è infatti un festival dedicato ai film restaurati, e Martin Scorsese è stato uno dei primi a riconoscere l’importanza di preservare le pellicole del passato e ad impegnarsi concretamente nel restauro di queste, attraverso la sua Film Foundation.

In caso non abbiate tempo di guardare il video della conferenza, qui se ne riporta un resoconto dettagliato.

Fonti: Cineteca di Bologna, Coming Soon


Dopo l’annuncio della premiazione a Martin Scorsese, sono state diffuse altre anticipazioni della tredicesima Festa del Cinema di Roma.

L’attrice Sigourney Weaver, il regista Giuseppe Tornatore, lo sceneggiatore di Eternal Sunshine of the Spotless Mind Pierre Bismuth, i direttori della fotografia Luca Bigazzi e Arnaldo Catinari, i montatori Giogiò Franchini e Esmeralda Calabria: sono questi i nuovi ospiti confermati, protagonisti dei cosiddetti Incontri Ravvicinati. Per fare un esempio, Giuseppe Tornatore approfondirà con il pubblico la sua passione per il noir, tra letteratura e cinema.

Verrà inoltre presentato in anteprima Notti Magiche, l’ultimo film di Paolo Virzì ambientato a Roma durante i mondiali di calcio del 1990. Per il programma completo bisognerà aspettare il 5 ottobre.

Fonte: romacinemafest.it


È stata resa nota la lista dei nuovi membri dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences (consultabile qui).

La lista dell’organizzazione cinematografica statunitense che ogni anno assegna i premi Oscar è stata aggiornata con ben 928 nuove personalità dello show business, alcune entrate di diritto dopo aver ricevuto un riconoscimento o una nomination durante la scorsa stagione dei premi, altre per essere salite alla ribalta. Se tutti i nuovi invitati accettassero di entrare a far parte dell’Academy, il numero totale dei membri salirebbe a 9226.

Tra le new entry italiane contiamo i registi Luca Guadagnino (reduce dal successo di Chiamami col tuo nome) e Alice Rorhwacher (vincitrice della migliore sceneggiatura a Cannes per Lazzaro Felice), ma anche la scenografa di Blade Runner 2049 Alessandra Querzola, che lo scorso marzo aveva ottenuto la nomination all’Oscar proprio per il film di Denis Villeneuve.

Una serie di grafici mostra inoltre come la percentuale dei membri di colore sia salita dall’8% del 2015 al 16%. Anche le presenze femminili sono cresciute (dal 28% dello scorso anno al 31%). Dei 928 nuovi invitati, i membri di colore rappresentano il 38% del totale, mentre quelli femminili il 49%. Merito – forse – anche del “movimento” OscarsSoWhite e della lotta alla parità di salari, nonché del recente MeToo.

 

Fonte: Variety


Durante la settimana, Amazon Studios ha rilasciato il trailer di Beautiful Boy, film diretto da Felix Van Groeningen con Steve Carell e Timothée Chalamet.

Steve Carell e Timothée Chalamet interpretano rispettivamente padre e figlio che combattono contro la dipendenza da metanfetamine di quest’ultimo. Beautiful Boy è tratto dalla storia vera di David e Nic Sheff, in particolare dai romanzi da loro scritti. Un film biografico quello di Van Groeningen che – probabilmente – punterà soprattutto sulle prove attoriali dei due interpreti. La prima impressione è positiva.


Leonardo DiCaprio ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto dal set di Once Upon a Time in Hollywood che lo ritrare con gli abiti di scena insieme a Brad Pitt.

View this post on Instagram

First look. #OnceUponATimeInHollywood

A post shared by Leonardo DiCaprio (@leonardodicaprio) on

Il nono film di Quentin Tarantino racconterà la Hollywood del 1969, e in particolare l’omicidio di Sharon Tate – moglie di Roman Polanski – da parte dei seguaci della setta di Charles Manson. Il look di Di Caprio e Pitt – che interpreteranno rispettivamente un ex attore di film western e il suo stuntman – è decisamente adeguato e lascia ben sperare.


La sera del 30 giugno sono stati consegnati i Nastri dArgento al Teatro Greco di Taormina.

Dogman di Matteo Garrone è stato – meritatamente – il film più premiato di questa edizione, con ben 8 riconoscimenti nelle categorie principali. Quattro invece i Nastri d’Argento assegnati a Loro di Paolo Sorrentino. Premiati anche Chiamami col tuo nome e Ammore e Malavita, rispettivamente con uno e due premi.

Ecco la lista dei vincitori:

MIGLIOR FILM
A CIAMBRA di Jonas CARPIGNANO
CHIAMAMI COL TUO NOME di Luca GUADAGNINO
DOGMAN di Matteo GARRONE
LAZZARO FELICE di Alice ROHRWACHER
LORO di Paolo SORRENTINO

MIGLIOR REGIA
Paolo FRANCHI per DOVE NON HO MAI ABITATO
Matteo GARRONE per DOGMAN
Luca GUADAGNINO per CHIAMAMI COL TUO NOME
Gabriele MUCCINO per A CASA TUTTI BENE
Susanna NICCHIARELLI per NICO, 1988
Ferzan OZPETEK per NAPOLI VELATA

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE
Dario ALBERTINI per MANUEL
Valerio ATTANASIO per IL TUTTOFARE
Donato CARRISI per LA RAGAZZA NELLA NEBBIA
Fabio D’INNOCENZO, Damiano D’INNOCENZO per LA TERRA DELL’ABBASTANZA
Annarita ZAMBRANO per DOPO LA GUERRA

MIGLIOR COMMEDIA
AMMORE E MALAVITA
BENEDETTA FOLLIA
BRUTTI E CATTIVI
COME UN GATTO IN TANGENZIALE

IO SONO TEMPESTA
METTI LA NONNA IN FREEZER
SMETTO QUANDO VOGLIO – AD HONOREM

MIGLIOR SCENEGGIATURA
A CASA TUTTI BENE
DOGMAN
L’INTRUSA
LORO
NICO,1988

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Giuseppe BATTISTON per DOPO LA GUERRA e FINCHÈ C’È PROSECCO C’È SPERANZA
Alessio BONI per LA RAGAZZA NELLA NEBBIA, RESPIRI
Marcello FONTE ed Edoardo PESCE per DOGMAN

Valerio MASTANDREA per THE PLACE
Toni SERVILLO per LORO

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Peppe BARRA per NAPOLI VELATA
Stefano FRESI per SMETTO QUANDO VOGLIO – AD HONOREM e NOVE LUNE E MEZZA
Vinicio MARCHIONI per IL CONTAGIO e THE PLACE
Riccardo SCAMARCIO per LORO
Thomas TRABACCHI per AMORI CHE NON SANNO STARE AL MONDO e NICO,1988

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Valeria GOLINO e Alba ROHRWACHER per FIGLIA MIA
Lucia MASCINO per AMORI CHE NON SANNO STARE AL MONDO
Giovanna MEZZOGIORNO per NAPOLI VELATA
Luisa RANIERI per VELENO
Elena Sofia RICCI per LORO

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Adriana ASTI per NOME DI DONNA
Nicoletta BRASCHI per LAZZARO FELICE
Sabrina FERILLI per THE PLACE
Anna FOGLIETTA per IL CONTAGIO e IL PREMIO
Kasia SMUTNIAK per LORO

MIGLIOR ATTORE DI COMMEDIA
Antonio ALBANESE per COME UN GATTO IN TANGENZIALE

Carlo BUCCIROSSO e Giampaolo MORELLI per AMMORE E MALAVITA
Sergio CASTELLITTO per IL TUTTOFARE
Edoardo LEO per SMETTO QUANDO VOGLIO, IO C’È
Marco GIALLINI per IO SONO TEMPESTA
Massimo POPOLIZIO per SONO TORNATO
Carlo VERDONE per BENEDETTA FOLLIA

MIGLIOR ATTRICE DI COMMEDIA
Sonia BERGAMASCO per COME UN GATTO IN TANGENZIALE
Barbara BOUCHET per METTI LA NONNA IN FREEZER
Paola CORTELLESI per COME UN GATTO IN TANGENZIALE

Claudia GERINI e Serena ROSSI per AMMORE E MALAVITA
Miriam LEONE per METTI LA NONNA IN FREEZER
Ilenia PASTORELLI per BENEDETTA FOLLIA
Sara SERRAIOCCO per BRUTTI E CATTIVI

MIGLIOR FOTOGRAFIA
Francesca AMITRANO – AMMORE E MALAVITA
Marco BASSANO – MADE IN ITALY
Luca BIGAZZI – LORO, ELLA & JOHN- THE LEISURE SEEKER
Gianfilippo CORTICELLI – NAPOLI VELATA
Vladan RADOVIC – FIGLIA MIA, SMETTO QUANDO VOGLIO – AD HONOREM

MIGLIOR SCENOGRAFIA
Giorgio BARULLO – DOVE NON HO MAI ABITATO
Dimitri CAPUANI – DOGMAN
Emita FRIGATO – LAZZARO FELICE
Ivana GARGIULO – NAPOLI VELATA
Rita RABASSINI – IL RAGAZZO INVISIBILE-SECONDA GENERAZIONE

MIGLIORI COSTUMI
Massimo CANTINI PARRINI – DOGMAN, LA TERRA DELL’ABBASTANZA
Alessandro LAI – NAPOLI VELATA
Carlo POGGIOLI – LORO
Daniela SALERNITANO – AMMORE E MALAVITA
Nicoletta TARANTA – AGADAH, A CIAMBRA

MIGLIOR MONTAGGIO
Claudio DI MAURO – A CASA TUTTI BENE
Walter FASANO – CHIAMAMI COL TUO NOME
Giogio’ FRANCHINI – MADE IN ITALY, RICCARDO VA ALL’INFERNO
Marco SPOLETINI – DOGMAN
Cristiano TRAVAGLIOLI – LORO

MIGLIOR COLONNA SONORA
NAPOLI VELATA
GATTA CENERENTOLA
NICO,1988
MADE IN ITALY
LORO
A CASA TUTTI BENE
AMMORE E MALAVITA

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
AMORI CHE NON SANNO STARE AL MONDO Interpretata da Giovanni TRUPPI – da Amori che non sanno stare al mondo
ARRIVANO I PROF  – Interpretata da Rocco HUNT – da Arrivano i prof
BANG BANG – interpretata da Serena ROSSI, Franco RICCIARDI, Giampaolo MORELLI – da Ammore e Malavita
DURANGO BLUES – Interpretata da Elisa ZOOT – da Benedetta follia
FIDATI DI ME  – interpretata da Massimo RANIERI, Antonella LO COCO – da Riccardo va all’Inferno
HO CAMBIATO I PIANI – di Niccolò AGLIARDI, Edwyn ROBERTS – Interpretata da ARISA – da Nove lune e mezza
PROOF Musica e testi di Maurizio FILARDO, WRONGONYOU – interpretata da Matilda DE ANGELIS – da Il premio
SCONNESSI – Interpretata da Carolina REY – da Sconnessi
THE PLACE  – Interpretata da Marianne MIRAGE da The Place
TIEMP’E VELENO – Interpretata da Enzo GRAGNANIELLO, Marco MASSINO, Sacha RICCI – da Veleno

MIGLIOR PRODUTTORE: Archimede, Rai Cinema: Matteo Garrone e Paolo Del Brocco – Dogman

MIGLIOR SOGGETTO: Luciano Ligabue – Made in Italy

MIGLIORE SONORO IN PRESA DIRETTA: Maricetta Lombardo – Dogman e Lintrusa

MIGLIOR CASTING DIRECTOR: Francesco Vedovati – Dogman

NASTRO SPECIALE: Paolo e Vittorio Taviani per la regia di Una questione privata

NASTRO CINEMA INTERNAZIONALE: Vittorio Storaro per la fotografia de La ruota delle meraviglie e Paolo Virzì per la regia di Ella & John – The Leisure Seeker

NASTRO ARGENTOVIVO CINEMA&RAGAZZI: Gabriele Salvatores per Il ragazzo invisibile – Seconda generazione

NASTRO D’ARGENTO ALLA CARRIERA: Gigi Proietti

NASTRO D’ARGENTO SPECIALE al cast di A casa tutti bene, regia di Gabriele Muccino

PREMIO NINO MANFREDI a Claudia Gerini per A casa tutti bene e Ammore e Malavita

Altri premi: Gatta Cenerentola per la qualità, l’innovazione e il coraggio produttivo

Fonte: cinemaitaliano.info

Precedente News della settimana: 18-24 giugno Successivo La Natura nel Cinema