Lazzaro Felice – La recensione

Lazzaro Felice – La recensione

«Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso» Vincitore della Palma per la migliore sceneggiatura a Cannes 2018, Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher non è privo di difetti ma ha comunque delle buone intenzioni. La marchesa Alfonsina de Luna (Nicoletta Braschi) nasconde la fine della mezzadria ai... Continua »
BlacKkKlansman – La recensione

BlacKkKlansman – La recensione

Vincitore del Grand Prix al Festival di Cannes 2018, BlacKkKlansman di Spike Lee è un film “tratto da una fottuta storia vera”. Sono i primi anni ’70, un periodo di grandi sconvolgimenti sociali negli Stati Uniti, dove infuria la lotta per i diritti civili e il Ku Klux Klan intende... Continua »
Loro – La recensione

Loro – La recensione

Paolo Sorrentino è tornato a dirigere un film per il grande schermo con Loro, duologia su Silvio Berlusconi. Il titolo è già estremamente indicativo. Il pronome personale «Loro», che nell’italiano neostandard (o dell’uso medio) viene utilizzato anche in funzione di soggetto, assume un forte valore connotativo all’interno della pellicola. Infatti,... Continua »

Dogman – La recensione

Consenso unanime al Festival di Cannes 2018 per l’ultimo film di Matteo Garrone con protagonista Marcello Fonte, vincitore della Palma d’Oro per la migliore interpretazione: Dogman è un esempio di grande cinema, insieme violento e poetico. Il film è una libera rivisitazione di un fatto di cronaca nera avvenuto negli... Continua »