Venezia 75: At Eternity’s Gate – La recensione

Venezia 75: At Eternity’s Gate – La recensione

Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, At Eternity’s Gate di Julian Schnabel racconta gli ultimi, tormentati anni di vita di Vincent Van Gogh (Willem Dafoe), dal burrascoso rapporto con Paul Gauguin (Oscar Isaac) fino al colpo di pistola che gli ha tolto la vita a soli 37 anni. In... Continua »
L’amica geniale – La recensione

L’amica geniale – La recensione

Si è conclusa la messa in onda della prima stagione de L’amica geniale, la serie tv di Saverio Costanzo basata sul romanzo omonimo di Elena Ferrante. La prima delle ipotetiche quattro stagioni (quanti sono i libri della Ferrante) narra l’infanzia e l’adolescenza delle due protagoniste. Inizia con un’anziana signora, Elena Greco (detta... Continua »
Venezia 75: A Star is Born – La recensione

Venezia 75: A Star is Born – La recensione

Presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2018, A Star is Born segna il debutto alla regia di Bradley Cooper e quello di Lady Gaga come attrice protragonista sul grande schermo. Terzo rifacimento di È nata una stella, il film racconta la tormentata storia d’amore tra il musicista... Continua »
Venezia 75: Top e flop della Mostra del Cinema

Venezia 75: Top e flop della Mostra del Cinema

Con la proclamazione dei vincitori, si è conclusa la Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia. È tempo dunque di tirare le somme di questa settantacinquesima edizione. Per il secondo anno consecutivo, ho partecipato alla Mostra del Cinema di Venezia, il festival cinematografico più antico e prestigioso. Rispetto all’edizione precedente, ho notato... Continua »
Venezia 75: Capri-Revolution – La recensione

Venezia 75: Capri-Revolution – La recensione

Terzo film italiano in concorso alla 75esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Capri-Revolution di Mario Martone è l’ultimo capitolo dell’ideale trilogia composta da Noi credevamo e Il giovane favoloso. Nel 1914, alla vigilia dell’entrata in guerra dell’Italia, un gruppo di artisti e intellettuali nordeuropei trova a Capri il luogo ideale per la propria... Continua »
Venezia 75: Ricordi? – La recensione

Venezia 75: Ricordi? – La recensione

Presentato nella sezione Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia, Ricordi? di Valerio Mieli racconta una lunga storia d’amore attraverso i ricordi, più o meno falsati dagli stati d’animo, dal tempo, dalle differenze di punto vista dei protagonisti interpretati da Luca Marinelli e Linda Caridi. Ricordi? racconta il viaggio di due persone... Continua »
Venezia 75: The Sisters Brothers – La recensione

Venezia 75: The Sisters Brothers – La recensione

In concorso alla Mostra del Cinema di Venezia e vincitore del Leone d’Argento alla regia, il western dai toni comici The Sisters Brothers è stato accolto molto positivamente anche dalla stampa. The Sisters Brothers racconta la storia dei fratelli assassini Charlie ed Eli Sisters, rispettivamente interpretati da Joaquin Phoenix e John C. Reilly.... Continua »
Venezia 75: Vox Lux – La recensione

Venezia 75: Vox Lux – La recensione

Accoglienza mista al Lido di Venezia per Vox Lux, il film musicale di Brady Corbet con Natalie Portman. Ambientato tra il 1999 e il 2017, Vox Lux ci mostra la deriva dello stile di vita occidentale attraverso la vita della protagonista Celeste, sopravvissuta da adolescente a una strage nella sua scuola e diventata poi una pop... Continua »
Venezia 75: Sunset – La recensione

Venezia 75: Sunset – La recensione

In concorso a Venezia, il film ungherese Sunset (Napszállta) del premio Oscar László Nemes ha ricevuto un’accoglienza tiepida. Anni Dieci, Budapest. La giovane Irisz Leiter arriva nella capitale ungherese inseguento il sogno di diventare modista nella cappelleria appartenuta ai suoi defunti genitori. Giunta al negozio, tuttavia, viene cacciata dal nuovo proprietario, Oszkár... Continua »
Venezia 75: Suspiria – La recensione

Venezia 75: Suspiria – La recensione

Presentato alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, Suspiria di Luca Guadagnino è il remake del celebre horror di Dario Argento del 1977. Diviso in sei atti – più l’epilogo – ambientati nella Berlino del 1977, il film racconta di una prestigiosa scuola di danza travolta da un vortice di oscurità... Continua »